Povertà energetica: OIPE presenta i dati 2020

Povertà energetica: OIPE presenta i dati 2020

Povertà energetica: OIPE presenta i dati 2020

E’ ragionevole attendersi che i prezzi dell’energia rimarranno elevati anche nei prossimi anni, sia per il consolidarsi dell’uscita dalla crisi pandemica, sia perché l’accelerazione della transizione energetica porterà con se costi aggiuntivi legati al processo della decarbonizzazione” dichiara Paola Valbonesi Presidente OIPE e Direttrice del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Padova.

In questa prospettiva è necessario predisporre interventi strutturali a sostegno delle famiglie vulnerabili, come l’efficientamento energetico dell’edilizia sociale: ne consegue un duplice effetto positivo, sia in termini di riduzione delle spese in bolletta, che di riduzione di CO2  e dei consumi energetici.