Progetto Riscaldiamo l’inverno 2.0

Progetto Riscaldiamo l’inverno 2.0

Presentato a Bergamo il Progetto Riscaldiamo l’inverno 2.0

Il progetto “Riscaldiamo l’inverno 2.0” nasce dalla  collaborazione tra Fondazione Banco dell’energiaComune di Bergamo e ACLI Bergamo APS e prevede il sostegno economico a circa 200 nuclei familiari tra la provincia di Bergamo e  i residenti negli alloggi di edilizia pubblica della città

Il progetto nasce dalla volontà di ACLI Bergamo di rendere strutturale e replicare anche nell’inverno 2023-2024 l’attività di sostegno già avviata nell’inverno 2022 – 2023 e rivolta a circa 80-90 nuclei familiari vulnerabili del Comune e della Provincia di Bergamo in difficoltà nel pagamento delle bollette, particolarmente onerose nel periodo di utilizzo del riscaldamento.  L’iniziativa rispecchia il format di “Energia in periferia” che  prevede da una parte il pagamento delle bollette energetiche dei beneficiari, individuati da ACLI Bergamo, e dall’altra la promozione di percorsi di educazione al risparmio energetico. L’attività di sostegno economico è infatti accompagnata da un servizio di consulenza energetica offerto gratuitamente da ACLI Bergamo attraverso uno Sportello Energia aperto all’interno della propria sede di Bergamo e che verrà implementato grazie anche al supporto dei TED di Banco dell’energia.

Nell’ambito dello stesso progetto è prevista anche una seconda iniziativa che vede coinvolto il Comune di Bergamo attraverso  i Servizi Sociali e rivolta a circa 130-140 nuclei familiari vulnerabili  in morosità incolpevole  residenti presso gli alloggi di proprietà pubblica destinati al servizio abitativo (alloggi SAP).